SANITÀ

Sanità: liste attesa, trasparenti solo 4 regioni e Bolzano

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
Solo quattro regioni e la provincia di Bolzano hanno dei sistemi avanzati che permettono di conoscere in tempo reale le liste d'attesa per le prestazioni mediche. È il risultato di una ricerca della Fondazione Gimbe, che sottolinea come secondo il decreto trasparenza del 2013 i dati dovrebbero invece essere disponibili ovunque.


Le Regioni risultate virtuose dal monitoraggio sono Val d'Aosta, Emilia Romagna, Basilicata e Lazio, mentre dietro la lavagna sono finite Campania, Molise e Toscana, che non rendono disponibile alcun report. Le altre rimandano ai siti delle singole Asl, o rendono disponibile solo l'archivio storico sui tempi di attesa con range temporali e frequenza degli aggiornamenti molto variabili.

«Al fine di contrastare questo inaccettabile livello di mancata trasparenza - afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione - la Fondazione Gimbe auspica che il nuovo Piano Nazionale per il Governo delle Liste di Attesa definisca criteri univoci per rendicontare pubblicamente i tempi di attesa, per consentire ai cittadini di partecipare attivamente al miglioramento dei servizi sanitari e per fornire a Istituzioni e ricercatori una base univoca di dati per confrontare le performance regionali, anche ai fini di un inserimento di tale indicatore nel monitoraggio degli adempimenti Lea».
 
http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=17452&titolo=Sanita-liste-attesa,-trasparenti-solo-4-regioni-e-Bolzano
 

Categoria: