CYBERMED NEWS

Malattie cuore uccidono 220mila italiani anno, arriva roadmap

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
 
Uccidono ogni anno oltre 220mila italiani. Sono le malattie cardiovascolari, un 'flagello' per arginare il quale scendono in campo ben 10 tra Società scientifiche ed enti di ricerca che hanno messo a punto il primo documento di 'Consenso e Raccomandazioni per la Prevenzione Cardiovascolare in Italia', presentato al congresso della Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare (Siprec). Il documento, scritto da una task force tutta italiana e coordinato dal presidente Siprec Massimo Volpe, rappresenta una roadmap di 200 pagine calata nella realtà italiana. Obiettivo, affermano i cardiologi, è sottolineare è l'importanza della prevenzione per arginare lo "tsunami di morte e disabilità correlato a infarti ed ictus".


I fattori di rischio da combattere, affermano gli esperti nel documento, sono quelli tradizionali. In concreto dunque, la battaglia contro le malattie cardiovascolari, indicano gli esperti, si combatte in primis a tavola, con una dieta sana ed equilibrata come quella mediterranea e facendo attività fisica regolare che va 'prescritta' alla stessa stregua di un farmaco (dai 60 minuti al giorno nei ragazzi, ai 150 a settimana per gli adulti). Ma nei soggetti ad alto rischio è necessario ricorrere anche a strategie farmacologiche e grazie ai farmaci del terzo millennio è oggi possibile costruire una strategia di prevenzione realmente 'a misura' di paziente.
 
http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=16659&titolo=Malattie-cuore-uccidono-220mila-italiani-anno,-arriva-roadma

Categoria:
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta