SANITÀ

Vaccini, ministro Grillo: a breve proposta per modifica obbligo. Iss: mantenere trend positivo

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
"A breve ci sarà una proposta di legge parlamentare, alla quale la maggioranza sta lavorando, per modificare l'obbligatorietà dei vaccini come prevista dal decreto Lorenzin". Lo ha annunciato il ministro della Salute, Giulia Grillo, nella conferenza stampa per il prossimo anno scolastico. Grillo ha anche spiegato che l'atto sarà fatto "in un tempo che consenta il dibatto parlamentare, ma celere per risolvere la questione".

Il ministro ha inoltre annunciato la costituzione di un tavolo di esperti indipendenti e privi di conflitti di interesse si occuperà di raccogliere e fornire alla politica informazioni e dati sui vaccini. Questo “sia per aggiornare il Piano nazionale vaccini, sia per affrontare il fenomeno della diffidenza e del dissenso vaccinale”.
Nel frattempo, l’Istituto superiore di sanità, in una nota di commento relativa al provvedimento sull’autocertificazione delle vaccinazioni obbligatorie, sottolinea, non senza una mal celata preoccupazione, come “Il raggiungimento di soglie di sicurezza sia essenziale, anche per garantire il diritto alla educazione di migliaia di bambini immunodepressi per i quali la frequenza scolastica è impedita dal rischio di contrarre infezioni, come il morbillo, che per loro può essere letale e che secondo i piani dell’Oms doveva essere eliminato in Europa già nel 2015. Pertanto, a prescindere dalle misure che si intendono implementare, è doveroso fare di tutto per continuare a mantenere il trend positivo in atto al fine di garantire adeguate coperture vaccinali.
 
http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=17448&titolo=Vaccini,-ministro-Grillo-a-breve-proposta-per-modifica-obbl
 

Categoria:
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok