RICERCA

La cataratta aumenta il rischio di osteoporosi e fratture

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
La cataratta è legata ad un elevato rischio di soffrire di osteoporosi e di andare incontro a fratture (+29% in media). Ma se la cataratta viene operata il rischio di osteoporosi e fratture si riduce. Lo rivela una ricerca pubblicata sul Journal of the American Geriatrics Society e condotta presso l'ospedale buddista Tzu Chi General Hospital a Taiwan diretti da Huei-Kai Huang coinvolgendo ben 57.972 pazienti con cataratta e 57.972 soggetti di controllo sani.

Nell'arco del periodo di osservazione (quasi 7 anni) sono state registrate 17.450 diagnosi di osteoporosi o fratture nei pazienti con cataratta e 12.627 nei controlli sani. Gli autori del lavoro hanno stimato che per chi ha la cataratta il rischio medio di osteoporosi e fratture è del 29% maggiore; in particolare poi, chi ha la cataratta ha un rischio del 43% maggiore di ammalarsi di osteoporosi e del 16% maggiore di andare incontro a una frattura di anca, del 25% maggiore di frattura vertebrale e del 24% maggiore di andare incontro a altre fratture.

C'è di buono che chi si sottopone a chirurgia della cataratta riduce il proprio rischio di osteoporosi e fratture del 42%. Non è chiaro in che modo osteoporosi e fratture siano legate alla vista ma i clinici consigliano ai pazienti che ne soffrono di richiedere un esame oculistico.
 
http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=17915&titolo=La-cataratta-aumenta-il-rischio-di-osteoporosi-e-fratture
 

Related Articles