CYBERMED NEWS - Higher Medical Scientifc Information and Research

POLITICA SANITARIA

Manovra: G.Grillo, nessun diritto malati rari è stato toccato

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
"Nessun diritto o agevolazione per i malati rari è stata toccata" dalla legge di Bilancio 2019. Lo afferma su Facebook il ministro della Salute Giulia Grillo, sottolineando che "i pazienti vengono prima di tutto". "Continua la campagna di disinformazione contro di me e contro il MoVimento 5 Stelle", scrive Grillo in riferimento alla notizia circolata relativa ad un taglio da parte del governo di 200 milioni di euro l'anno ai farmaci orfani a vantaggio di Big Pharma.
E', afferma, "ovviamente falso". I farmaci orfani, spiega il ministro, "sono medicinali utilizzati per la diagnosi, prevenzione e trattamento delle malattie rare. Questi farmaci pur rispondendo alle esigenze di cura di una malattia, sono destinati al trattamento di pochi pazienti, e quindi spesso sono richiesti investimenti in ricerca e sviluppo che potrebbero non essere sempre remunerativi per il produttore". La legge di bilancio 2019, precisa, "ha introdotto importanti novità nel settore farmaceutico, portando un meccanismo di equità che prima, nella norma che regola i tetti di spesa sulla farmaceutica, non c'era. 
 
https://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=18466&titolo=Manovra-G-Grillo,-nessun-diritto-malati-rari-e-stato-toccat
 

Categoria:
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta