FARMACOVIGILANZA

Ristretta in Usa vendita contraccettivo permanente Essure

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook
 
Negli Usa, l'Ente per il controllo dei farmaci Fda ha ristretto le vendite di Essure, il contraccettivo permanente prodotto da Bayer che è finito sotto accusa anche in Europa per l'alta percentuale di effetti collaterali gravi. Il dispositivo, che si impianta nelle tube, potrà essere impiantato solo se i medici avvertiranno prima le donne dei rischi, dal dolore alla depressione.


Essure, prodotto da una controllata della Bayer, consiste in due piccole spirali che provocano una risposta infiammatoria con la formazione di tessuto cicatriziale che blocca le tube. Dalla sue messa in commercio nel 2002, scrive l'Fda in un comunicato, all'ente americano sono arrivate quasi 27mila segnalazioni di effetti avversi, principalmente dolore, mal di testa e mestruazioni irregolari, ma anche gravidanze ectopiche e problemi più gravi, fino alla perforazione dell'utero.

«Nonostante gli sforzi precedenti per allertare le donne sulle potenziali complicazioni di Essure - scrive il direttore dell'Fda Scott Gottlieb - sappiamo che molte pazienti ancora non stanno ricevendo questa importante informazione. Questo è semplicemente inaccettabile». Secondo la Bayer sono stati venduti 750mila dispositivi nel mondo, e il profilo costi-benefici rimane favorevole. In Italia secondo uno studio sono poche migliaia le donne che hanno chiesto l'impianto, mentre in altri paesi come la Francia ci sono state migliaia di cause contro l'azienda per le conseguenze dell'uso.
 
http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=16880&titolo=Ristretta-in-Usa-vendita-contraccettivo-permanente-Essure

Categoria:
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta