RICERCA

Glaucoma, verso un test del Dna per scoprire chi è...

Un test genetico è all'orizzonte per scoprire chi è a rischio di glaucoma, principale causa di cecità nell'età adulta. Infatti in un maxi-studio pubblicato sulla rivista Nature Genetics sono stati...

Una stimolazione indolore del cervello contro l'obesità

  Stimolare il cervello dall'esterno in modo del tutto indolore e non invasivo potrebbe aiutare la lotta all'obesità: la stimolazione, infatti, riduce la voglia di cibo ripristinando una...

Basta una puntura zanzara a alterare per giorni difese corpo

  Una puntura di zanzara modifica il nostro sistema immunitario per diversi giorni ed è probabilmente per questo che la bolla dà prurito a lungo. La prima dimostrazione...

Scoperto anticorpo per curare 3 malattie rare

Un nuovo farmaco efficace per tre malattie autoinfiammatorie, un gruppo di malattie rare recentemente scoperte e caratterizzate da episodi ricorrenti di febbre e di infiammazione. La sua efficacia è stata...

Batteri intestino possono influenzare malattia arterie

  Ritrovare il giusto equilibrio della flora batterica intestinale potrebbe essere un nuovo approccio al trattamento dell'aterosclerosi, ovvero l'accumulo di placca nelle arterie che costituisce una delle principali...

Batteri 'golosi' per ripulire l'ambiente dagli antibiotici

  ROMA - Oltre ai batteri resistenti agli antibiotici, esistono anche quelli che se li mangiano, e che potrebbero diventare un'arma per ripulire l'acqua e il suolo contaminati...

Ecstasy e psicoterapia efficaci contro stress post trauma

  L'ecstasy potrebbe essere efficace, se somministrata in ambiente strettamente controllato e in aggiunta alla psicoterapia, contro il disturbo da stress post traumatico (Ptsd) che colpisce ad esempio...

Sla, possibile aumento rischio con attività fisica intensa

  Chi fa esercizio fisico intenso potrebbe avere un rischio maggiore, anche se sempre basso, di sviluppare la Sla, una malattia che ha colpito diversi sportivi, in particolare...

Il paradosso degli oppiacei, possono aumentare dolore cronico

  Sono i più noti e antichi antidolorifici al mondo, ma i farmaci derivati dall'oppio possono aumentare il dolore cronico dopo l'intervento chirurgico. Questa la paradossale conclusione a...
Prev123456789101112Next