CYBERMED NEWS ARTICOLI PRINCIPALI

LO ZENZERO, I SUOI UTILIZZI E LE SUE PROPRIETÀ BENEFICHE

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook

Lo zenzero è una pianta orientale diffusissima, in maniera particolare nel mondo anglosassone dove viene chiamato ginger e dov'è presente in numerose preparazioni gastronomiche.

Dello zenzero si utilizza il rizoma, ovvero una modificazione del fusto che, per il vegetale, ha funzione di riserva. Il rizoma dello zenzero può essere utilizzato fresco (in cucina spesso si grattugia, oppure si taglia a sottili listarelle), oppure essiccato e poi polverizzato.

In cucina viene usato come una spezia per via del suo gusto pungente e rinfrescante, ma in realtà è un prodotto molto versatile: in Giappone, per esempio, viene caramellato, mentre negli Stati Uniti è la base per una bevanda molto celebre ed apprezzata, il ginger ale. Nel Regno Unito, invece, è spesso un ingrediente delle preparazioni dolci, come i famosi biscotti allo zenzero che vengono preparati durante il periodo natalizio. Con lo zenzero, inoltre, viene preparata una particolare birra speziata.

Le proprietà benefiche del rizoma di zenzero sono molteplici ed ogni cultura ne apprezza talune rispetto ad altre. Per il esempio il sopracitato ginger ale è consigliato come bevanda in grado di contrastare nausea e dispepsia. In Cina lo zenzero è un diffuso rimedio contro il raffreddore, mentre in molti altri paesi viene utilizzato contro la dissenteria. In generale allo zenzero vengono assegnate proprietà benefiche e rilassanti che riguardano l'intero apparato gastrointestinale, perché migliora la digestione e previene l'insorgere di fastidiosi gas e gonfiori.

Lo zenzero è anche un buon antidolorifico naturale e in caso di mal di gola non troppo acuto è un ottimo rimedio. Allo stesso modo calma la tosse e concorre a lenire dolori di testa, muscolari e quelli legati al ciclo mestruale. Dal rizoma di zenzero è anche possibile estrarre un olio essenziale che ha interessanti proprietà se utilizzato come olio da massaggio, perché contribuisce al rilassamento dei muscoli.

Lo zenzero ha anche qualche lieve controindicazione: va evitato in gravidanza e allattamento e un utilizzo smodato puà causare ulcera.

 

http://www.avdreform.it/it/News/33/LO-ZENZERO-I-SUOI-UTILIZZI-E-LE-SUE-PROPRIET%C3%80-BENEFICHE/

 


Related Articles