INTERNATIONAL CONGRESS

Salute futura: workshop e conferenze ritrovare l'equilibrio di corpo e mente attraverso l’Ayurveda

Written by CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook

Il 17 e 18 settembre a Milano, nell’ambito del 3° Congresso Internazionale di Ayurveda

Salute futura: due giorni di workshop e conferenze per ritrovare l'equilibrio di corpo e mente attraverso l’Ayurveda
Medici, terapeuti e ospiti nazionali e internazionali illustrano semplici pratiche quotidiane per il benessere

 

L' Ayurveda (Veda indica “conoscenza”, e Ayu sta ad indicare “vita”) è intesa come Scienza della conoscenza della vita, percepita come una continua interazione tra corpo, organi di senso, mente e anima.

La Salute è definita in Ayurveda come Swastha , “essere stabili nel proprio sé”, condizione in cui corpo, organi di senso, mente, intelletto, ego, anima e l'ambiente circostante sono in relazione armoniosa; i tre Dosa (Vata, Pitta e Kapha) sono in equilibrio e siamo liberi da tossine (in sanscrito Ama = “il non digerito”). Il corpo risulta un sistema dinamico di relazioni, soggetto a mutamento continuo, di costruzione e distruzione. L'Ayurveda propone quindi, come tutte le scienze orientali, di raggiungere un equilibrio delle energie del corpo e della mente, e lo fa attraverso pratiche quotidiane finalizzate innanzitutto alla prevenzione delle malattie e dell'invecchiamento, all'eliminazione delle tossine accumulate e alla limitazione della loro futura formazione: nutrizione, utilizzo di piante medicinali, trattamenti fisici esterni come i massaggi (Abyangam) effettuati con oli e tecniche particolari, terapie disintossicanti (Panchakarma), tecniche di purificazione e Asana yoga sono quanto consigliato per il raggiungimento dello stato naturale e ottimale dell'uomo.

Saranno questi i temi affrontati all’evento Salute futura. Collaborazione fra Medicine. Mantenimento, prevenzione e recupero della salute: visioni, metodi, strategie, in programma sabato 17 e domenica 18 settembre al Grand Hotel Villa La Torretta di Sesto S.Giovanni – Milano. Un vero e proprio spazio fisico, espositivo e di approfondimento, organizzato nell’ambito del 3° Congresso Internazionale di Ayurveda, dedicato al grande pubblico e a chiunque sia interessato a conoscere il mondo delle Medicine Convenzionali e Non-convenzionali.

 

 

 

Convegni e worskhop per tutti. E sabato sera concerto di musica indiana

Durante entrambe le giornate di evento sono in programma numerose conferenze, tenute da ospiti di fama internazionale, che illustrano al grande pubblico i principi fondamentali dell'Ayurveda e le pratiche per il benessere quotidiano. Tra i numerosi ospiti presenti, arriva dalla Russia il Prof. Oleg V. Sorokin, MD PhD Assistant Professor, Dipartimento di Fisiologia Novosibirsk State Medical University e Direttore esecutivo della Associazione Nazionale Ayurveda Medica della Russia; confermata inoltre la presenza del Dott. Antonio Morandi, medico, neurologo ed Ayurveda Vaidya, Direttore dal 2002 della Scuola di Medicina Ayurvedica Ayurvedic Point e Presidente della Società Scientifica Italiana di Medicina Ayurvedica, SSIMA di Milano e della Dr.ssa Dacia Dalla Libera, medico chirurgo specialista in Neurologia e medico esperto in Ayurveda, che propone al grande pubblico un intervento sul Panchakarma (in sanscrito “cinque azioni”), una precisa sequenza di procedure terapeutiche volte a pulire profondamente corpo, mente e spirito, rimuovendo le tossine dai tessuti, permettendo così all'organismo di acquisire nuova vitalità e nuova capacità di riequilibrarsi.

Non mancheranno presentazioni scientifiche sulle moderne metodiche di controllo qualità (che si avvalgono di tecnologie quali la Risonanza Magnetica Quantitativa-Spettroscopia e le nanoparticelle) utilizzate per assicurare la sicurezza e l’efficacia dei prodotti ayurvedici a base di plurime erbe, attraverso protocolli standardizzati (Dr.Asmita Wele, Dr. R.Jayasundar).

Aperto al grande pubblico anche l'appuntamento serale di sabato 17 alle 21.30 presso l’auditorium del Grand Hotel Villa La Torretta, che ospita il concerto di musica indiana per Sitar e Tabla, tenuto dai maestri Paolo Avanzo – Sitar, Maurizio Murdocca – Tabla e Maria Antonietta De Checchi - Tampura, musicisti di fama internazionale. Gli artisti eseguiranno un Raga del repertorio classico Hindustani del Nord India nelle sue fasi Alap, Vilambit gat, Drut gat, Jahla, e proporranno al pubblico un brano semiclassico (Dhun). Ingresso gratuito per i partecipanti al Congresso. Costo 20 euro per gli esterni.

 

Area expo e partner

A completamento del programma di convegni e workshop, Salute futura propone uno spazio espositivo dedicato alle realtà che operano nel campo della Medicina non convenzionale, suddiviso in 4 aree tematiche: Cultura/Editoria, Medicina&Salute, Alimentazione, Formazione&Scuole. Salute Futura ospiterà inoltre una grande libreria tematica sulle Medicine Tradizionali, non Convenzionali e sull'Ayurveda e una serie di laboratori a ingresso libero sui principi dell’Ayurveda. Una grande occasione per discutere di visioni, metodi e strategie per il mantenimento, la prevenzione e il recupero della salute.

Sono circa venti gli espositori di questa prima edizione di Salute futura, iniziativa pensata a completamento del Congresso Internazionale di Ayurveda – momento dedicato agli operatori del settore - proprio per avvicinare il grande pubblico ai principi dell'Ayurveda, alle buone prassi e alla sua medicina/filosofia. Tra questi il Centro Studi Bhaktivedanta, un'associazione culturale con sede a Pisa, fondata nel 1995 con lo scopo di insegnare e divulgare la cultura, le tradizioni e la spiritualità dell'India; l’Ayurveda International Academy (AIA), un’Associazione Culturale nata nel 2006 dalla passione per l´Ayurveda di un gruppo di Allievi del Dr Bhagwan Dash e della Dr.ssa Lalitesh Kashyap, diventata nel tempo un rinomato centro di studio di Ayurveda in Italia; Virya Ayurveda Italiana, azienda bolognese che mira a soddisfare le crescenti esigenze di chi opera nel campo del benessere olistico e delle medicine non convenzionali; o My Ideal Traveling, che propone viaggi per chi vuole rigenerarsi e godersi un momento di benessere per il corpo e lo spirito, per chi vuole migliorare lo stato di salute, scoprire il potere della medicina naturale, trovare il silenzio immergendosi nella natura.

Salute futura e Il 3° Congresso Internazionale di Ayurveda sono possibili anche grazie alla partecipazione di importanti partner nazionali e internazionali, che con il loro contributo arricchiscono il programma della manifestazione. Sono partner di questa edizione italiana del Congresso: Weleda, The Linta's, Hotel Caesius, Bliss Ayurveda, Benefica, Devaaya, Vedapulse, Guna, Maharishi Ayurveda Italia, Somatheeram, Incredible India/ Ministero, Ayurveda Italia, Ayurveda International Academy, Indiaworld.

 

AYURVEDA: Il senso della vita

Salute futura è organizzato nell’ambito del 3° Congresso Internazionale di Ayurveda, in programma dal 16 al 19 settembre. Il Congresso, dal titolo AYURVEDA: Il senso della vita, dopo un’edizione nel 2010 in India a Thrissur (Kerala) torna laddove è nato nel 2009 per volontà dell'istituto Ayurvedic Point. All’evento sono presenti gli esperti internazionali più rilevanti nel campo dell’Ayurveda e della BioMedicina Moderna, che giungeranno a Milano da tutto il mondo per confrontarsi sui temi legati alla salute collettiva e sulle relazioni tra tradizione e futuro. Per il 19 settembre è in programma inoltre il 3° meeting internazionale di INDRA, il Network internazionale per lo sviluppo e la ricerca su Ayurveda, che promuove, intraprende e coordina le attività di ricerca sull’Ayurveda e di riconoscimento dell’Ayurveda come sistema medico e di ricerca. Il 17 e 18 settembre il Simposio Satellite sul Business and Regulatory Development in Ayurveda vede al centro del dibattito il rapporto fra industria e scienza; mentre il 16 settembre, con il Pre-Congress Workshop, sono organizzati presso la Sede della Scuola Ayurvedic Point 3 appuntamenti teorico-pratici su varie tematiche dell'Ayurveda, condotti da esperti internazionali.

 

Il 3° Congresso Internazionale di Ayurveda è organizzato da Ayurvedic Point - scuola di Medicina Ayurvedica e centro clinico milanese - con la partnership internazionale di Asthavaidyan Thrissur Thaikat Mooss'SNA Oushadhasala e la collaborazione di SSIMA - Società Scientifica Italiana di Medicina Ayurvedica.

L'evento è inoltre patrocinato dall’Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti e supportato dalla Gujarat Ayurveda University, la più importante e antica università indiana e centro collaborante dell’OMS, e dalla MahaGujarat Medical Society, un’associazione di istituti di medicina moderna e di medicina ayurvedica in India. Inoltre il 3° Congresso Internazionale di Ayurveda si arricchisce di una importante presenza istituzionale: sarà ospite infatti a Milano Maurizio Romani, Vice Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica.

 

Per info:

www.ayurvedicpointcongress.com

email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Per info:

www.ayurvedicpointcongress.com

tel. (+39) 02.39265798
mobile: (39) 348.1568692
email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Comunicazione e ufficio stampa:

Edoardo Parolisi

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

tel. +39 339 5996798

 

Alfonsa Sabatino

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

tel. +39 347 0151911